Un nuovo capitolo per Milinkovic si unisce all'Al-Hilal

Un nuovo capitolo per Milinkovic: si unisce all’Al-Hilal

Il destino del Sergente Milinkovic-Savic sembra ormai segnato: Lascerà la Lazio per volare in Arabia Saudita e giocare con la squadra d’oro di Riyad.

Ieri, Sergej Milinkovic-Savic, il dinamico centrocampista serbo, ha detto sì a un nuovo viaggio con l’Al-Hilal, un prestigioso club basato a Riyadh, in Arabia Saudita. Questa decisione segna una significativa partenza dal suo lungo legame con la Lazio, un club di calcio italiano.

Nonostante la preghiera del presidente Lotito affinché rimanesse nella squadra, Milinkovic-Savic ha deciso di accettare l’offerta galattica dell’Al-Hilal, che gli offrirà ben 20 milioni all’anno per 3 anni, arrivando ad un totale di 60 milioni. Il presidente della Lazio ha invece accettato l’offerta di 40 milioni per la cessione del giocatore, anche se solo dopo aver tentato di trattenerlo offrendogli 5 milioni all’anno.

Una proposta indecente? Il presidente della Lazio Lotito accetta l’offerta dell’Al-Hilal

Lotito non poteva rinunciare ai 40 milioni, che rappresentano un record per un giocatore in scadenza nel 2024 e che avrebbero rappresentato una perdita a zero per la Lazio. E così, la telefonata di domenica sera del Sergente ha chiuso definitivamente la storia della sua permanenza nella squadra biancoceleste, facendo saltare anche l’appuntamento del presidente con la Juventus.

Si avvicina così il nuovo inizio per Milinkovic-Savic in Arabia, mentre la Lazio perde uno dei suoi migliori giocatori.

Lo stipendio di Milinkovic: una cifra sbalorditiva!

Sergej Milinkovic-Savic, il gigante serbo della Lazio, ha deciso di lasciare il club italiano e andare in Arabia Saudita. Nonostante il dolore di non poter lottare per il titolo o la Champions League, la decisione è stata dettata dall’interesse economico. Lotito, presidente della Lazio, ha espresso il proprio rammarico per la partenza del giocatore ma ha anche sottolineato l’importanza del denaro nei trasferimenti dei calciatori.

I dettagli finanziari dell’accordo hanno causato un certo scalpore nel mondo del calcio. Milinkovic-Savic riceverà uno stipendio sensazionale, si parla di venti milioni l’anno più eventuali bonus.

Anche se l’avventura saudita è un po’ lontana dall’Europa, Milinkovic-Savic è convinto che tra due o tre anni potrà ritornare a giocare su un palcoscenico élite, pronto a dimostrare di nuovo le sue incredibili abilità calcistiche.

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER DI BETPASSION TIPSTER

Zero Spam! Ricevi tutte le news e resta sempre aggiornato sul mondo dello sport

ULTIME NOTIZIE

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER DI BETPASSION TIPSTER

Zero Spam! Ricevi tutte le news e resta sempre aggiornato sul mondo dello sport
logo betpassiontipster new mobile
Cerca