REGISTRATI ALLA NEWSLETTER DI BETPASSION TIPSTER

Zero Spam! Ricevi tutte le news e resta sempre aggiornato sul mondo dello sport

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER DI BETPASSION TIPSTER

Zero Spam! Ricevi tutte le news e resta sempre aggiornato sul mondo dello sport

Coppa Italia: come funziona, storia e curiosità

La Coppa Italia Frecciarossa è la competizione più importante del calcio italiano dopo la Serie A. La stagione si apre per le squadre di Serie C, Serie B e Serie A, che si contendono il trofeo. Con la partecipazione di 44 squadre, la Coppa Italia Frecciarossa è una delle competizioni calcistiche più seguite e appassionanti d’Italia. Oltre alla notorietà che accompagna la vittoria, la squadra vincente può anche fregiare la coccarda tricolore sulla propria divisa per tutto l’anno successivo., apprezzata sia dai tifosi sia dai giocatori.

Rimani aggiornato sulla sui principali risultati della coppa

Come è nata la Coppa Italia

La nascita della Coppa Italia rappresenta un momento importante nella storia del calcio italiano. Nel 1921, un disaccordo tra le società calcistiche e la Federazione Italiana Giuoco Calcio riguardo alla struttura del massimo campionato portò alla creazione della Confederazione Calcistica Italiana, lasciando il torneo praticamente svuotato a livello tecnico. Per rimpolpare la stagione agonistica, la Federcalcio propose una nuova competizione a eliminazione diretta, parallela al campionato. Così, il 2 aprile 1922, si disputarono i primi incontri della coppa nazionale vinta dalla formazione si seconda serie, Il Vado.

Come funziona adesso la Coppa Italia

Attualmente la Coppa Italia, conosciuta anche come ( coppa tim) prevede la partecipazione delle squadre che militano nei campionati di Serie A, B e C con eliminazione diretta nelle gare degli ottavi e quarti di finale e gare andate e ritorno invece per le semifinali. Da quest’anno, inoltre, è stata abolita la regola del gol segnato in trasferta, così come avviene per le altre competizioni europee. l passaggio alla finale non si baserà più sul numero di gol segnati in trasferta ma sarà deciso dai tempi supplementari e, se necessario, dai tiri di rigore. Questo rende ancora più emozionante il finale, dove ogni giocatore deve dare il massimo per portare la propria squadra alla vittoria.

Scopri le migliori quote per la coppa Italia

Coppa Italia chi sono gli allenatori più vincenti?

L’allenatore che ha vinto più volta la Coppa Italia è Max Allegri. Non solo ha vinto quattro edizioni in modo consecutivo, ma lo ha fatto in un quinquennio decisamente impressionante alla Juventus.
Nella storia del torneo, solo Roberto Mancini può vantare un record simile in quanto ha dominato nel primo decennio degli anni 2000 con tre squadre differenti: con la Fiorentina nel 2000/01, con la Lazio nel 2003/04 e con l’Inter nel 2004/05 e 2005/06. Mancini ha saputo vincere quattro volte in totale, ma con un’impresa ancor più notevole: tre di queste vittorie sono avvenute consecutivamente.

Questi due grandi allenatori italiani hanno lasciato un segno indelebile nella storia della Coppa Italia calcio. Scopriamo chi sono gli allenatori più vincenti in Coppa Italia.

  1. M. Allegri – 4 trionfi (Juventus)
  2. R. Mancini – 4 (Fiorentina, Lazio, Inter x2)
  3. S. Eriksson – 4 (Roma, Sampdoria, Lazio x2)
  4. E. Bersellini – 3 (Sampdoria, Inter x2)
  5. N. Liedholm – 3 (Roma)
  6. N. Rocco – 3 (Milan)
  7. L. Spalletti – 2 (Roma)
  8. O. Bianchi – 2 (Napoli, Roma)
  9. V. Boskov – 2 (Sampdoria)
  10. G. Trapattoni – 2 (Juventus)
Coppa Italia

Quali sono le squadre ad aver vinto più trofei della Coppa Italia?

La Juventus detiene il record di quattro vittorie consecutive, dal 2014 al 2018, vincendo ben 14 volte il titolo. Al secondo posto la Roma con 9 trofei della Coppa Italia e l’Inter con 8 vittorie del titolo.

Curiosità sulla Coppa Italia

Il Vado, squadra vincitrice della prima edizione della Coppa Italia nel 1922, e il Napoli, nel 1961 e 1962, sono le uniche due squadre italiane ad aver vinto la Coppa Italia pur non essendo nel campionato di Serie A.

Il Milan, invece, è la squadra ad aver perso il maggior numero di finali, riuscendo a piazzarsi al secondo posto per 9 volte.

In tre occasioni la finale di Coppa Italia è stata anche un derby, nel 1937 Juventus-Torino, nel 1976 Milan-Inter e nel 2012 Roma-Lazio.

L’attaccante che ha segnato il maggior numero di gol in Coppa Italia è Alessandro Altobelli che ha realizzato 56 reti mentre Roberto Boninsegna ha ottenuto i migliori risultati in Coppa Italia realizzato 48 gol.

Resta aggiornato sulla Coppa Italia

Per tutti gli appassionati di calcio e delle competizioni italiane, seguire gli aggiornamenti di Betpassion Tipster è l’unico modo per non perdersi nemmeno un match della Coppa Italia. Qui potrete trovare analisi approfondite delle partite, consigli sulla formazione e, soprattutto, i pronostici basati sulle statistiche delle squadre in gioco. Siete pronti a scommettere sul prossimo vincitore della Coppa Italia? Allora non perdete tempo e seguite gli aggiornamenti di Betpassion Tipster per essere sempre un passo avanti rispetto agli avversari.

logo betpassiontipster new mobile
Cerca